Come preparare i carciofi sott’olio?

Come preparare i carciofi sott’olio?

Pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne dure, arrotondate i fondi e tagliate le punte.
Tagliateli a metà nel senso della lunghezza, eliminando la barba interna ed immergeteli in acqua fredda con il succo di un limone.
Nel frattempo portate ad ebollizione acqua e aceto* e salate.
*(proporzione 1 litro d’acqua e 200cl d’aceto bianco di vino).
Sbollentate i carciofi, scolateli e fateli asciugare su un canovaccio per qualche ora.
Procedete con l’inserimento dei carciofi nei vasetti di vetro, precedentemente sterilizzati, poneteli strato strato pressandoli.
Terminato l’inserimento dei carciofi, riempite i vasetti con olio extra vergine di oliva Primoljo. Lasciate che l’olio si depositi per bene e livellate aggiungendo ancora olio se necessario (l’importante è ricoprire i carciofi).
Chiudete e conservate in luogo fresco ed asciutto.

Consigli: potete aggiungere a piacere, peperoncino aglio e menta.

Curiosità: il carciofo è un ortaggio ricco di ferro e povero di calorie, ha un buon contenuto di sali minerali (calcio, fosforo, sodio, potassio) e di alcune vitamine (A, B1, B2, C).
Il principio attivo della cinarina, oltre a connotare il particolare sapore amaro, attribuisce al carciofo proprietà benefiche per la diuresi, per la regolarità intestinale, grande alleato contro la cellulite e per la salute del fegato.

Aggiungi commento

Phone: +(39) 0833 513433
Fax: +(39) 0833 513433
via Prov.le per Supersano, 72
73042 - Casarano (LE) - Italy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi